fbpx

E dopo? Festeggia l’anniversario di matrimonio!

Quando ci si sposa, è naturale festeggiare ogni anno il giorno delle proprie nozze.
E si può festeggiare in tanti modi, sicuramente il modo intimo, all’interno della coppia, è il più usuale.
Ma quando gli anni passano e raggiungono un certo numero, allora può essere molto bello ri-condividere il momento dell’unione della coppia con i parenti e gli amici, che magari dal giorno del matrimonio sono cambiati.
Sicuramente un bellissimo modo -molto romantico- di festeggiare l’anniversario è il rinnovo delle promesse, magari facendolo proprio in chiesa ripetendo il rito delle nozze insieme ad amici e parenti. E’ tipico farlo per festeggiare le nozze d’argento o le nozze d’oro, ma non manca chi lo fa anche ogni 5 anni.

I nomi delle ricorrenze

Tutti conoscono le nozze d’argento e le nozze d’oro, ma in pochi ricordano tutte le altre ricorrenze importanti nella vita di una coppia. In realtà, ogni anniversario di matrimonio ha un nome tutto suo. Si tratta di un’antica usanza che ancora oggi in molti osservano.
Secondo la tradizione anno dopo anno è consigliato scambiarsi un regalo che sia fatto -o che ricordi- il materiale a cui viene associata la ricorrenza.

Ecco la denominazione più diffusa di tutti gli anniversari di nozze conosciuti.

  • 1°: Nozze di cotone;
  • 2°: Nozze di carta;
  • 3°: Nozze di cuoio;
  • 4°: Nozze di seta;
  • 5°: Nozze di legno;
  • 6°: Nozze di ferro o di zucchero;
  • 7°: Nozze di rame o di lana;
  • 8°: Nozze di stagno;
  • 9°: Nozze di ceramica;
  • 10°: Nozze d’ottone o di latta;
  • 11°: Nozze d’acciaio;
  • 12°: Nozze di lino;
  • 13°: Nozze di pizzo;
  • 14°: Nozze d’avorio;
  • 15°: Nozze di cristallo;
  • 20°: Nozze di porcellana;
  • 25°: Nozze d’argento;
  • 30°: Nozze di perle;
  • 35°: Nozze di corallo;
  • 40°: Nozze di rubino;
  • 45°: Nozze di zaffiro;
  • 50°: Nozze d’oro;
  • 55°: Nozze di smeraldo;
  • 60°: Nozze di diamante;
  • 65°: Nozze di platino
  • 70°: Nozze di titanio
  • 75°: Nozze di brillante
  • 80°: Nozze di quercia
  • 85°: Nozze di marmo
  • 90°: Nozze di granito
  • 95°: Nozze di onice
  • 100°: Nozze di osso

E dopo? La coppia longeva dovrà inventare da sola il nome del successivo, perché quelli ufficiali non vanno oltre!

Come festeggiare l’anniversario di matrimonio

Come scritto poco fa, c’è chi sceglie di festeggiare l’anniversario di matrimonio rinnovando la promessa di matrimonio e chi preferisce organizzare direttamente un banchetto a cui invitare i parenti e gli amici, più o meno stretti.
Tutto questo merita un pensiero in più rispetto all’organizzare un compleanno o una ricorrenza, l’anniversario non sarà proprio come il matrimonio ma un pochino di impegno serve: c’è da decidere la location, il ristorante, la torta nuziale, il bouquet di fiori, il fotografo e tutto il resto.

La mia personalissima idea è che l’anniversario NON è il matrimonio: lo ricorda, lo rinverdisce, ma non serve opulenza. Ma magari potrebbe invece essere l’occasione per festeggiare come non si è potuto farlo la prima volta, potrebbe essere il tempo della grande cerimonia.

A voi la scelta.

Cosa indossare?

L’abbigliamento dipende molto dalla formalità della cerimonia. In alcuni casi, servono abiti tradizionali, in altri, vanno bene vestiti eleganti che richiamino la tavolozza di colori del primo matrimonio. Dal momento che non sono le prime nozze, il galateo sancisce che non è necessario che la sposa scelga il vestito bianco nè tantomeno il velo.

contatta
Ca La Sfera abiti sposa:







    orario migliore per essere ricontattato (scegliere uno degli orari possibili)





    contatta
    Manini Abbigliameno:







      orario migliore per essere ricontattato (scegliere uno degli orari possibili)





      Quali fiori?

      Che si vada in chiesa o in una location civile, qualche fiore bisognerà pur metterlo per adornare il luogo della cerimonia e del banchetto. Qui bisogna vedere innanzi tutto in che stagione cade l’anniversario e poi si potranno scegliere i fiori. Anche in questo caso vige la regola di cercare di ricordare i fiori scelti per il matrimonio.

      Per il bouquet della sposa, un opzione potrebbe essere il cercare di riprodurre fedelmente il bouquet delle nozze originali, ma potrebbe essere una bella idea il creare una replica in carta, stoffa o altri materiali adatti. Sulla scia del bouquet replicato in carta o stoffa, si potrebbe utilizzare mazzolini e centrotavola composti da nastrini e fiori di carta. In questo caso non ci sarebbe il problema della stagionalità e sicuramente l’evento acquisirebbe un tocco di raffinatezza.

      contatta
      Clorofilla Fiori:







        orario migliore per essere ricontattato (scegliere uno degli orari possibili)





        contatta
        Decor Design:







          orario migliore per essere ricontattato (scegliere uno degli orari possibili)





          Il fotografo: serve?

          A seconda del tono che si vuole dare alla cerimonia, ci si può accontentare delle immagini catturate dagli smartphone degli invitati, si può incaricare un parente/amico oppure ci si può rivolgere a un professionista. La considerazione di base è che anche questo evento, come il matrimonio, non torna più e le foto non si possono rifare. Un professionista garantisce la resa migliore e con la propria esperienza saprà catturare le immagini giuste e nel modo ottimale. Mentre per pubblicare qualche scatto sui social potrebbe benissimo bastare uno smartphone, se si vuole avere un ricordo nitido da sfogliare per sempre il professionista è d’obbligo.

          contatta
          Fotoprogress:







            orario migliore per essere ricontattato (scegliere uno degli orari possibili)





            Il rinnovo delle promesse

            La parte più romantica dell’anniversario è il rinnovo delle promesse.

            Viene fatta in Chiesa ed è una cerimonia tradizionale vera e propria, tendenzialmente si sceglie lo stesso sacerdote delle prime nozze ma può andare benissimo anche il parroco della vostra parrocchia.

            La liturgia si svolge esattamente come quella del matrimonio classico quindi con le letture , che potrebbero essere le stesse scelte la prima volta oppure differenti, scritte direttamente da voi e incentrate sull’amore per il compagno/a e la benedizione degli anelli simbolo dell’unione della coppia.

            Le fedi

            L’anniversario di matrimonio potrebbe essere l’occasione per rinnovare le fedi nuziali, lucidandole solamente oppure modificandole aggiungendo un diamantino incastonato. Oppure potrebbe essere l’occasione per cambiarle, magari facendo incidere sui nuovi anelli una  frase speciale e l’ulteriore data dell’anniversario.

            contatta
            Rita Gioielli:







              orario migliore per essere ricontattato (scegliere uno degli orari possibili)





              Il banchetto

              La maniera classica per festeggiare l’anniversario di matrimonio è invitare tutti ad un banchetto, che sia cena o pranzo non fa differenza. Questo è il momento di scegliere il ristorante. Una buona idea è quella di affidarvi ad un locale che già conoscete e che sapete bene che vi farà andare sul sicuro per fare bella figura con gli ospiti. Un’ottima alternativa è quella di scegliere una location di matrimonio che merita (e che dopo anni vissuti insieme vi meritate), con tanto di spazi per celebrare il rito prima della cena. La terza ipotesi è quella di scegliere un ristorantino romantico solo per voi due, magari in una città d’arte, regalandovi così anche un bel weekend di vacanza.

              contatta
              S.T. Eventi:







                orario migliore per essere ricontattato (scegliere uno degli orari possibili)





                La torta

                Gli eventi importanti come le nozze d’oro e le nozze d’argento meritano una torta importante, magari a più piani, magari commissionata ad un bravo pasticcere o ad un cake designer. Si potrebbe realizzare una sorta di cammino della vita dei due sposi distribuendo sui piani gli eventi che hanno contraddistinto il percorso della vita coniugale. Per gli altri anniversari di nozze si possono scegliere torte a forma di cuore, oppure di libro (il libro della propria vita insieme) o una più classica adornata in varie possibilità.

                contatta
                La Mimosa pasticceria:







                  orario migliore per essere ricontattato (scegliere uno degli orari possibili)





                  contatta
                  BottegArtigiana torteria:







                    orario migliore per essere ricontattato (scegliere uno degli orari possibili)





                    Le bomboniere

                    Un anniversario è comunque un evento importante, da ricordare. Soprattutto se hai deciso di invitare amici e parenti, è carino lasciare loro un ricordo. Come per i regali, è carino che anche le bomboniere che siano fatte o ricordino il materiale a cui viene associata la ricorrenza.

                    contatta
                    Ca La Sfera bomboniere:







                      orario migliore per essere ricontattato (scegliere uno degli orari possibili)





                      condividi questo articolo sui tuoi social:

                      se qualche informazione in questa pagina ti risulta errata, ti preghiamo di segnalarcela: provvederemo a correggerla
                      Articolo precedente
                      Il galateo nella vettura nuziale
                      Articolo successivo
                      Matrimonio con lo sponsor

                      ti potrebbe interessare

                      ultimi cinque articoli

                      Menu